Home Page / Arti marziali / Rubriche / Contatti / English Version English Version

Glossario del Tae Kwon Do: difendersi

DIFENDERSI (MAKKI)

Parata superiore con avambraccio esterno (EOLGUL-MAKKI).

Ci sono molte forme di EOLGUL-MAKKI, a seconda della posizione delle mani o del metodo di difesa. Comunque, la parata fondamentale è quella effettuata con la mano chiusa a pugno, il polso girato verso l'esterno, il gomito serrato ed il pugno all'altezza dell'occhio opposto. Il pugno arriva all'altezza della fronte dopo aver fatto mezzo giro gradualmente su se stesso, sicché dalla posizione iniziale con il palmo rivolto in su al termine della corsa, in posizione di parata, si trova con il dorso verso la fronte. Un'avvitamento veloce è reso possibile serrando il gomito bruscamente. La distanza tra la fronte ed il pugno, ad azione effettuata è di un JUMOK (pugno), il polso è messo al centro della fronte. L'angolo interno del gomito a questo punto è di circa 120 gradi; comunque l'angolo varia da persona a persona.

Parata media con avambraccio interno (MOMTONG-MAKKI)

Ha molte variazioni a seconda della posizione delle mani e dei metodi di difesa. La parata fondamentale è quella denominata Bakkat Palmok-Makki, che si effettua portando di scatto la mano chiusa a pugno dalla cintura verso la spalla, il dorso del pugno è girato verso l'esterno, ed eseguendo nel contempo AN-MAKKI di fronte al plesso solare. L'angolo interno del gomito è di circa 90 gradi e l'angolo i terna delle spalle è di circa 120 gradi. Questi angoli, tuttavia, possono variare da persona a persona.

Parata Media con avambraccio esterno (MOMTONG-AN-MAKKI)

Il metodo di difesa è lo stesso del POMTONG-MAKKI. Si chiama AN-MAKKI la parata effettuata col polso opposto rispetto al piede conduttore, cioè con l'avambraccio esterna. Si chiama MOMTONG-MAKKI la parata effettuata col poìso appartenente allo stesso lato del piede conduttore, vale a dire con l'avambracclo interno. Ad dgni modo sia MOMTONG-MAKKI e sia MOMTONG-AN-MAKKI vengono eseguiti con il polso girato verso l'esterno.

Parata inferiore con avambraccio esterno (AHRE-MAKKI)

Viene portato il ME-JUMOK (pugno) del braccio che difende all'altezza della spalla opposta quasi strusciando Il corpo. Facendo ruotare gradualmente il poìso dall'alto in basso viene effettuata la difesa della parte inferiore del corpo. Il poìso al momento del la parata è girato verso l'esterno, cioè si para usando l'avambraccio esterno.

Parata col taglio della mano (SONNAL-MAKKI)

Qui la mano rimane aperta e la difesa avviene col taglio della stessa. La parata avviene con la mano conduttrice, mentre l'altra mano la segue nel movimento fermandosi al momento giusto di fronte al plesso salare.

Parata Incrociata (EOTGEOREO-MAKKI)

Vengono incrociati ipolsi davanti al petto e la difesa viene effettuata sia nella direzione inferiore che nella direzione superiore.
Quando le mani vengono liberate dalla posizione incrociata iniziale nell'atto della difesa, si ha un nuovo tipo di parata: Sonnal- Eotgeoreo-Makki.

Doppia parata con avambracci (HECIO-MAKKI)

Vengono messe le mani sul. petto per farle partire dl scatto, allargandole, nelle due naturali direzioni nel momento della parata.

Parata rafforzata (GODRO-MAKKI)

L'avambraccio che effettua la difesa è seguito nel movimento dall'altro braccia. La posizione dl quest'ultima o è come nel SONNAL-MAKKI oppure la mano chiusa a pugno viene messa vicino alla parte interna del gomito del braccio che difende.

Scrivi a Scuolainteriore.it

TUTTI I DIRITTI RISERVATI A SCUOLAINTERIORE.IT - Informativa sull'utilizzo dei cookie